WHAT ARE YOU LOOKING FOR? HERE'S THE ANSWER

Saturday, January 20, 2018

DIECI RAGAZZI PER VEDERE CON LE MANI











Ancora una volta una scuola aderisce al progetto per rompere le barriere sulle disabilità visive che da qualche anno l'Associazione Vivi Vejo ONLUS propone per abbattere le barriere dei pregiudizi, spesso causate dalla cattiva o scarsa informazione.  Diventare cieco non è e non sarà mai una facile condizione, ma la tecnologia ha fatto enormi passi in avanti negli ultimi vent'anni, proponendo ogni giorno un ausilio o un'applicazione che aiuta a rendere molto più facile la vita di un disabile visivo.
    Dieci ragazzi che frequentano la scuola Pianeta Studi a La Storta sono saliti sul treno ieri mattina insieme alle insegnanti Valentina e Denise per incontrare due volontari della Vivi Vejo e avviarsi a piedi verso la sede della Federazione Nazionale degli Istituti Pro ciechi, dove hanno partecipato ad un laboratorio di libri tattili, dove vengono realizzati dei veri e propri libri di fiabe per i bambini non vedenti ma dove vengono anche stampati libri didattici per insegnanti ciechi.
Durante l'incontro, i ragazzi hanno provato a leggere, bendati, un libro tattile  di fiabe sotto l'attenta guida di Pietro Vecchiarelli e di Simona Cassano, che lavorano al centro.
Quando è stato chiesto loro di descrivere le loro sensazioni hanno tutti risposto che la loro concentrazione era sul tatto e sull'udito, sensi che spesso dimentichiamo.
Nelle foto i ragazzi di Pianeta Studi all'opera e due amici non vedenti, il Prof. Luciano Pulerà, Professore di Storia e Filosofia e la Professoressa Adele Masci, Professoressa di Lettere e Latino, entrambi completamente non vedenti.
  

No comments: